frutta e verdura biologica
frutta e verdura biologica
frutta e verdura biologica
frutta e verdura biologica
ortaggio biologici, verdura bio
ortaggi biologici, verdura bio
verduca biologica, ortaggio bio
verdura biologica, ortaggi bio
frutta e verdura biologica

Coltiviamo principalmente ortaggi, effettuando la rotazione delle colture nel campo nel susseguirsi delle stagioni.

Con l'ausilio di alcune serre si riesce ad allungare il periodo produttivo dei diversi ortaggi, per avere un'offerta più ricca in varietà e proteggere le piante più sensibili agli agenti atmosferici avversi.

Per offrire una gamma più completa, sempre nel rispetto della stagionalità, nello spaccio che potete trovare all'interno dell'azienda, disponiamo delle produzioni delle altre aziende socie della Cooperativa "El Tamiso", ad integrazione di ciò che non è presente direttamente sui nostri campi.

ora in orto

Porri

Appartenente alla famiglia delle Liliacee, come cipolla, aglio, asparago e  cipollotto ha proprietà diuretiche e disintossicanti.

In cucina si utilizza tutta la pianta, anche la parte terminale di colore verde, meno tenera ma più ricca di nutrienti e sali minerali.

Molto versatile e adatto come ingrediente per minestre, risotti, frittate, sformati o come contorno.

Spinaci

Appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae, sono tra gli ortaggi con il più alto contenuto di ferro.

Sono un buon serbatoio anche di altri sali minerali e di vitamine purché consumati crudi. Anche nelle varietà a foglia grande, infatti, il cuoricino è tenero e molto gustoso da condire in insalata.

Finocchi

Conosciuto fin dall'antichità per le sue proprietà aromatiche, ricco di minerali e vitamine, è noto anche per le sue qualità depurative.

Il finocchio selvatico è una pianta spontanea e perenne di cui si usano principalmente i frutti freschi o essiccati (chiamati semi).

Il finocchio coltivato, o dolce, è una pianta annuale.

La distinzione tra finocchio femmina e finocchio maschio è solo formale: il primo è di forma allungata, più fibroso e saporito; il secondo di forma tondeggiante, più tenero e delicato.

Questa differenza si ottiene grazie al concorso di fattori ambientali associati alla natura del terreno e alla sua sistemazione superficiale.

Insalata e

cappucci

Insalata è un termine generico utilizzato per indicare un gruppo di ortaggi a foglia, consumati prevalentemente crudi. Ci sono le lattughe: gentile verde, gentile rossa, canasta e romana che sono le più delicate sia per la consistenza della foglia sia per quanto riguarda la conservazione; e poi ci sono le indivie: riccia e scarola, leggermente più amarognole e coriacee, ottime anche da fare cotte.

Il cavolo cappuccio, ricco di fibre e vitamina C, è molto versatile: può essere consumato crudo in insalata, cotto al vapore, bollito per zuppe o minestre oppure fatto fermentare per preparare i crauti.

Bieta e

cicoria

Dolce la prima, amara la seconda, sono le classiche verdure da fare cotte.

La Bieta Costa contiene vitamine, fibre, acido folico e sali minerali. Può essere di colore giallo, rosso o verde a seconda della varietà.

La Cicoria Catalogna, cugina del radicchio, ne condivide il sapore amaro e le proprietà benefiche depurative e disintossicanti.

Sedano

Pianta biennale assai diffusa e ampiamente usata in cucina per il suo particolare aroma e la capacità di "nascondere" sapori e odori poco gradevoli.

Viene utilizzato anche crudo, in pinzimonio, in insalata o come ingrediente per dissetanti centrifughe.

Ha proprietà diuretiche, digestive ed è un naturale rimedio contro i crampi.

Cavoli e

broccoli

Radicchio

La cicoria selvatica (cicoria intybus) è una pianta perenne e naturalmente presente in natura, conosciuta già dai dalle proprietà digestive e depurative, ottima per reni, intestino e fegato.

Da questa pianta, sono nate tutte le varietà di radicchio che ora conosciamo.

preparati per voi

Minestrone

di zio gastone

La nostra è una ricetta "Speciale" che tiene presente la stagionalità degli ingeridenti, la freschezza e il confezionamento.

Tutti gli ingredienti in elenco sono inseriti a seconda delle stagioni (carote, verze, cavolfiore, finocchi, zucca,cipolle, porri, cavolo broccolo, bieta costa, zucchine, cavolo cappuccio, cavolo nero, sedano, patate, fagioli, fagiolini).

Il contenitore è adatto alla cottura (fino 200° per 60 min) e per la conservazione in freezer (-25°).

Dopo l'uso può essere inserito nell'organico assieme ai resti alimentari. Un materiale fatto di fibre vegetali estratto dalla canna da zucchero, rispettoso dell'ambiente.

1/3
Zucca Pronta
patate
Vellutata del Cavolo
Vellutata Invernale
Vellutata Autunnale

Vellutate e 

Verdure pronte
  • instagram-draw-logo
  • facebook

Azienda Agricola Borgato Michele - Via Villamora 8, SAONARA, PD - P. Iva 04267520228

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now